‘Desideravo le ossa’ -> su Kindle Store

Per anni sono stata convinta che bellezza fosse sinonimo di magrezza.

Questo è il racconto di come ho martoriato il mio corpo con diete su diete e comportamenti alimentari autodistruttivi.

Ma è anche il racconto di come sono riuscita a liberarmi di quel mondo che mi aveva risucchiato la vita.

Purtroppo facciamo parte di una società meschina in cui l’unica cosa che conta è il corpo, non la persona.

Con questo libro spero di diffondere l’idea che invece la bellezza non è definita da canoni statici stabiliti da non si sa chi..

la bellezza risiede nella diversità.

img_1608“Desideravo le ossa” -> su Kindle store (clicca qui)

Annunci