Amsterdam – la Venezia con le bici

Regalo della mamma: 2 notti nella Venezia del nord.

Sono arrivata alla conclusione che dovrei smetterla di viaggiare, non posso, davvero! mi innamoro di ogni città che visito! ci passerei mesi interi, vorrei conoscere le persone del posto, vorrei andare a fare la spesa ogni lunedì mattina in quel supermercato carino sotto casa, vorrei andare a mangiare in quel ristorante tipico di cui tutti dicono che è tanto buono, vorrei salutare i vicini tutte le mattine prima di andare a lavorare…

Purtroppo non posso moltiplicarmi e vivere 100 o 1000 altre vite, magari potessi farlo! Sarei un po’ a Parigi, un po’ a Praga, un po’ a Cracovia, un po’ a Londra, un po’ a Innsbruck, un po’ ad AMSTERDAM!

Il punto è che inizialmente, dopo essere atterrata, dopo aver preso il treno per il centro, dopo aver noleggiato la bici ed essere partite per la scoperta di questa nuova città, non mi faceva impazzire…non mi piaceva così tanto da pensare subito che due giorni e mezzo non sarebbero bastati. No.. però poi sono arrivati i canali, e le bici, e i fiori, e i parchi, e io me ne sono perdutamente innamorata. Già, anche di Amsterdam.

DSC_2508

Vorrei sempre essere altrove, dove non sono, nel luogo dal quale sono or ora fuggito. Solo nel tragitto tra il luogo che ho appena lasciato e quello dove sto andando io sono felice.
– Thomas Bernhard

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...